Events 10 maggio /30 giugno 2017 Preview a Venezia della BIAS 2018 di Palermo

La BIAS 2018 che si svolgerà  da marzo ad agosto 2017, nel centro storico di Palermo ed in alcuni luoghi significativi della Sicilia è stata presentata agli operatori dell’arte in occasione della  57th Esposizione Internazionale Arte della Biennale di Venezia come evento collaterale.

Con il patrocinio e la collaborazione di:
Politecnico di Torino | Arcidiocesi di Palermo | Regione Sicilia Assessorato Cultura | Comune di Palermo | IUAV di Venezia | Aristotle College di Lugano

All’Algiubagio Garden di Ca’ Donà del seicentesco giardino segreto  al civico 5039 alle Fondamenta Nove, nel cuore dell’antichissimo quartiere di Cannaregio, a 100 metri dall’Atelier del Tiziano, di fronte alla  laguna Nord con le sue isole di San Michele, Murano, Burano è stata  allestita una presentazione, Preview della BIAS 2018 con opere site specific sul tema della Porta “Porta itineris dicitur longissima esse

Gli artisti esposti nella Preview  di Venezia dal 10 maggio al 30 giugno sono un piccolo assaggio della futura BIAS 2018 che si svolgerà a Palermo tra marzo ed agosto 2018 sono Andrea Kantos e Tomek Kolczynski con T. Halperin e. A. Belin , con un video e la  musica tratta dall’album bachSpace;  Rosa Mundi con BJM Mario Bajardi  con La porta di Nain – Umanity’s time life ,  il quadro dell’ultima cena omaggio a Jacopo Robusti detto il Tintoretto, Sulla Soglia, Les Vestiges du jour, Edo Janic con la Lega d’Oro La porta di Costantinopoli, Daniela Papadia con The Table of Alliance, Federico Bonelli con il Protoquadro, Barbara Cammarata e gli Analogique con una installazione penumatica, infine, Paola Cassola con Homo Mundus Minor, In Memory of Bones e Liquid City, Valentina Rosa con Frammenti, Maurizio Montagna con Trittico Portaluppi, Albedo Ragusa Ibla 2002, Albedo Palazzolo 2002, Albedo S.M. delle Grazie Milano 2000 e Scenary #011 – Pretare e Scenary #020 – Piedilama, Armando Perna con l’autostrada per Reggio Calabria, Niccolò Montesi con Famiglia e La Scusa è Servita e Gaia Todeschini con fotografie tratte da Dissoluzione.

ARTISTI

BJM Mario Bajardi, musicist, pianist, violinist, composer Federico Bonelli, visual art
Barbara Cammarata, visual art
Analogique Architecture Design Atelier

Paola Cassola, visual art
Aldo Chichero, visual art, boat designer
T. Halperin, musicist, pianist, composer
Edo Janic, sculptor and engraver
Andrea Kantos, visual art
Aude de Kerros, writer
Tomeck Kolczynski, musicist, composer Maurizio Montagna, visual artist, photographer Niccolò Montesi, visual artist, photographer Rosa Mundi, visual art, photographer, writer